Make your own free website on Tripod.com
Speciale Olimpiadi nel numero di ottobre-novembre del mensile Tuttobaseball. Le foto più belle degli azzurri a Sydney, quelle del softball con i servizi speciali di Enzo Di Gesù sul ritorno degli americani sul podio a discapito dei cubani. E poi tutte le statistiche degli azzurri in gara con l’editoriale di Giorgio Gandolfi. Fra l’altro gli articoli di due “grandi” del giornalismo, Vittorio Zucconi di Repubblica e Lanfranco Vaccari del Corriere della Sera sulle finali raccontate alla loro maniera, insomma da non perdere.
Beppe Guilizzoni da Edmonton parla dei problemi del baseball giovanile, delle difficoltà che si incontrano ad affrontare avversari che a 15-16 anni sono già professionisti avendo firmato contratti con le Minor League. Elio e le Storie tese, invece, avanzano una strana idea: sostituire con italiani i cubani che in zattera navigano verso il grande sogno americano. Tutto da leggere.
Andhe Riccardo Schiroli parla della sua America: si conclude il suo viaggio negli States e nel contempo spiega quali sono gli oriundi da portare in Italia. I suoi consigli vanno ascoltati.
GianLuca Landi, presidente del Comitato Regionale Ligure analizza il momento della sua zona inneggiando, ovviamente, alla promozione del San Remo in A-2, del Matuzia promosso in serie B e del softball Star Cairo che è arrivato fra le cadette.
Grande spazio al baseball universitario, in questo caso al Cus Messina che attraverso l’entusiasmo del suo presidente Piero Jaci sta facendo cose bellissime per questo settore: oltre al Torneo disputato nello stadio della Conca d’oro ( dove giocherà il Paternò in A-1 nella prossima stagione ) Messina si sta già mobilitando per il primo Mondiale Universitario che , come ha comunicato il presidente mondiale Aldo Notari, è stato assegnato dalla Fisu, la Federazione Internazionale Universitaria, proprio alla città dello stretto. Un riconoscimento meritato questo per gli amici siciliani che dopo Universiadi e Mondiale daranno vita ad un altro torneo eccezionale.
Tre scudetti giovanili in un mese non rappresentano un record facile: ci sono riusciti i ragazzi di Nettuno vincendo il titolo ragazzi, allievi e primavera. L’ultimo exploit ha portato la firma del Nettuno 2 e del suo presidente Domenico Della Millia: foto e servizio, ovviamente.
Antonio Maggiora Vergano interviene su Tuttobaseball con un articolo sulla scarsa copertura della Rai al baseball e al softball alle Olimpìadi: oltretutto con giornalisti alquanto scarsi in fatto di diamanti.
Onore all’Italpaghe Forlì che ha tagliato l’ultimo traguardo disponibile , quello del softball, vincendo la Coppa Italia con gran gioia del suo presidente Bombacci la cui stagione è stata decisamente positiva.
C’è spazio anche per la Serie a-2 e l’analisi di questo campionato si deve alla penna di Leonardo Schianchi uno che non può essere definito una vecchia gloria in quanto continua a giocare nella Reggiana e non stonerebbe affatto in A-1 visto la sua media finale ( è stato fra i pochi a battere diversi fuoricampo sul diamante di Reggio Emilia, uno dei più lunghi d’Italia). Dunque, una critica la sua dal vivo con un invito alle grandi società: guardate e pescate in A-2 dove ci sono prospetti davvero interessanti a cominciare da mister pgl, ovvero il lanciatore Marchini.Il servizio è completato dalle foto di Brambilla dello Junior Parma e di Costa del Paternò in battuta.
La chiusura col Cus Cantine Ceci- Going, vincitore della Coppa Italia: la foto della squadra, le immagini degli sponsor, Marcello Ceci e Francesca Tanzi quindi una notizia sul Puc Parigi, che ha vinto lo scudetto francese ed una miscellanea di notizie fra cui quella di Giulio Montanini divenuto Direttore Generale del Cus Parma.

Inviate il vostro materiale a

E-mail tuttobaseball@libero.it